La Biodanza

Cos’è la Biodanza?
É un’attività di espressione corporea nata in Cile negli anni 60 ed ormai diffusa in tutto il mondo. Il suo obiettivo è di produrre uno stato di maggior benessere e salute ad ogni livello – fisico, psichico, emozionale – nelle persone, nella società, nell’ambiente. La sua metodologia, capace di rinnovare la visione di noi stessi e del mondo intorno a noi, è la vivencia integrante, esperienza vissuta intensamente nel qui e ora. Musica, movimento spontaneo, interazione col gruppo, offrono l’opportunità di riscoprire e rispettare i ritmi biologici naturali, le proprie possibilità di espressione autentica e forme più soddisfacenti di relazione con gli altri. É un percorso rivolto al benessere della persona.

Come si pratica?

Biodanza è un’attività di movimento adatta a tutti e a tutte le età, perché non richiede particolari doti fisiche, abilità o attitudini.  E in particolare non occorre saper ballare. Si pratica in corsi settimanali della durata di due ore. Può essere approfondita con la partecipazione a stage  e seminari a tema.

Perché fà bene?
Praticare Biodanza offre la possibilità di:

  • ridurre lo stress e coltivare il buonumore
  • recuperare i ritmi biologici naturali
  • migliorare le relazioni con gli altri
  • sperimentare una più completa espressione del Sé
  • riscoprire gesti autentici e spontanei
  • risvegliare i propri potenziali
  • incontrare nuovi amici

I corsi sono a cura di Anna Maria Scano, operatore didatta Biodanza Sistema Rolando Toro – Corsi a Roma e nel Lazio dal 2008 certificato IBF International Biocentric Foundation.

Tutte le attività si svolgono nel pieno rispetto delle normative sanitarie in vigore.